Bolzano, le indagini sulla coppia scomparsa: Gip autorizza incidente probatorio. Le pulizie sospette di Benno

1' di lettura 04/02/2021 - Nella villa della famiglia Neumair nel quartiere Im Dorf di Bolzano, i Ris  sono andati alla ricerca delle tracce che Benno, secondo l'accusa, avrebbe cercato di cancellare utilizzando del perossido di idrogeno (acqua ossigenata).

Emersi nuovi dettagli dopo il sopralluogo effettuato in via Castel Roncolo. Una prima bottiglia di acqua ossigenata era stata trovata dagli inquirenti nel bagagliaio della Volvo bloccata poco prima di entrare in un autolavaggio. Al volante c'era il figlio della coppia scomparsa, Benno, che in quell'occasione, era accompagnato da una sua amica ventenne che aveva iniziato a frequentare da poco tempo. La ragazza è già stata sentita dagli inquirenti come testimone e al momento non risulta indagata.

Gli inquirenti hanno scoperto successivamente, che Benno avrebbe acquistato una seconda bottiglia di acqua ossigenata, e sospettano che sia stata utilizzata per pulire determinate zone dell'appartamento prima che questo venisse posto sotto sequestro.

Seguendo questa nuova pista d'indagine, i Ris hanno quindi effettuato nuovi rilievi, passando al setaccio determinate zone della casa. I corpi della coppia di insegnanti non sono ancora stati trovati. Benno Neumair è indagato per omicidio e occultamento di cadavere.

La Gip di Bolzano Carla Scheidle ha accolto la richiesta, che era stata avanzata dalla Procura e dalla difesa, di disporre un incidente probatorio relativo all'analisi scientifica di tutti i reperti rilevati dal Ris nell'appartamento di via Castel Roncolo in cui abitavano i coniugi Peter Neumair e Laura Perselli. L'incidente probatorio è inerente anche all'analisi dell'auto della famiglia, una Volvo già posta sotto sequestro, ed al contenuto dei dispositivi tecnici (telefono, pc e chiavette usb) di Benno Neumair, dei quali verrà effettuata una copia forense.






Questo è un articolo pubblicato il 04-02-2021 alle 11:13 sul giornale del 05 febbraio 2021 - 124 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, milano, lombardia, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bMwH