Inverno 2020-2021: precipitazioni abbondanti, in dicembre e febbraio temperature sopra la media

1' di lettura 06/03/2021 - L’inverno 2020-21 (considerato dal punto di vista meteorologico ovvero dicembre, gennaio e febbraio), ha fatto registrare precipitazioni molto più abbondanti della media e temperature sopra la media in dicembre e febbraio, mentre gennaio è stato particolarmente freddo.

Lo ha confermato l'analisi di Meteotrentino.

Le frequenti ed abbondanti precipitazioni hanno determinato eccezionali accumuli di neve in quota e, da fine dicembre a fine gennaio, nevose anche a quote basse. Relativamente alle precipitazioni va sottolineato come sia il terzo inverno come abbondanza di precipitazioni, battuto solo dal 2014 e dal 1951. Le temperature invece non sono risultate particolarmente anomale anche se decisamente più basse di quelle che si sono misurate negli ultimi anni. Mediamente l’inverno è risultato sì più caldo della media, ma più freddo degli ultimi 8 anni: bisogna infatti andare indietro fino al 2012-13 per trovare un inverno più freddo.


da Regione Autonoma Trentino Alto-Adige/Südtirol





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2021 alle 11:39 sul giornale del 08 marzo 2021 - 121 letture

In questo articolo si parla di attualità, trentino, trentino alto adige, trentino alto-adige, sudtirol, comunicato stampa, Regione Autonoma Trentino Alto-Adige/Südtirol

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRnD