PA Bolzano: Biblioteche in lingua italiana, attiva la carta dei servizi

1' di lettura 04/06/2021 - La carta dei servizi è un documento che individua i principi, le disposizioni e gli standard qualitativi dei servizi offerti dalla biblioteca ed è il principale strumento a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni per definire quali sono i servizi erogati.

Ora, la Biblioteca provinciale Claudia Augusta, il Centro Audiovisivi, il Centro Multilingue, presso il Centro Culturale TreviLab a Bolzano e tutte le altre biblioteche in lingua italiana della provincia, dispongono di questo documento, che individua i principi, le disposizioni e gli standard qualitativi dei servizi offerti dalla biblioteca.

“La presenza di una rete capillare di biblioteche pubbliche e scolastiche nella nostra provincia rappresenta la garanzia di un accesso libero per tutti alla conoscenza – evidenzia l’assessore alla cultura italiana Giuliano Vettorato - per questo motivo bisogna mettere in campo tutte le strategie per rendere queste istituzioni delle vere e agenzie di informazione, documentazione e formazione permanente: una di queste strategie è rappresentata proprio dalla Carta dei servizi, che risponde a delle precise linee guida a livello nazionale”.

Grazie a questo documento, gli utenti avranno l’opportunità di interagire con la biblioteca e divenire parte attiva di un percorso di crescita e coinvolgimento, per rendere i servizi bibliotecari più completi e a misura dei bisogni e delle aspettative dei cittadini.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2021 alle 10:21 sul giornale del 05 giugno 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di cultura, bolzano, provincia autonoma di Bolzano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b5Ol





logoEV