PA Bolzano: solo due volte un giugno così caldo

1' di lettura 30/06/2021 - Negli ultimi 30 giorni sono state registrate temperature elevate, tanto che il giugno 2021 si attesta al terzo posto fra gli anni riportati negli annali meteo dal 1850, quando furono avviati i rilevamenti meteo.

Negli anni 2003 e 2019 le temperature furono ancora più elevate. Lo fanno presente i meterologi dell'Ufficio meteorologia e prevenzione valanghe dell'Agenzia provinciale per la protezione civile. La temperatura più elevata del giugno 2021 è stata rilevata a Gargazzone con 34,9 gradi Celsius, mentre la più fredda il 1° giugno a Monguelfo con 0,9 gradi.

Benché vi siano stati già alcuni forti temporali, che a livello locale hanno comportato grandi quantità di precipitazioni in breve tempo, in generale il mese di giugno 2021 è stato relativmente secco. In Alto Adige è piovuto circa la metà rispetto alla media pluriennale.

Grazie a diagrammi del clima, attualizzati giornalmente, è possibile verificare se i dati del momento rientrino nella media sul lungo periodo o se la superino. Sono online i diagrammi del clima riferiti alle località di Bolzano, Merano, Silandro, Bressanone, Vipiteno, Brunico e Dobbiaco.

Il mese di luglio inizierà domani con tempo soleggiato al mattino, mentre nel pomeriggio saranno possibili dei rovesci o temporali. Le temperature rimarranno su valori estivi, ma in calo rispetto alle massime attuali. Per venerdì e sabato si prevede la presenza di sole e nubi alte, mentre domenica la probabilità di temporali sarà in aumento.

Informazioni e le previsioni meteo costantemente attualizzate sono reperibili sul portale della Provincia nella sezione Sicurezza e Protezione civile alla voce meteo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2021 alle 11:20 sul giornale del 01 luglio 2021 - 125 letture

In questo articolo si parla di attualità, bolzano, provincia autonoma di Bolzano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b9vS





logoEV