PA Bolzano: nuove modalità per ottenere l'attestato di bilinguismo di livello C1

1' di lettura 20/11/2021 - A partire dal 19 novembre vi sono due ulteriori modalità per ottenere l'attestato di bilinguismo di livello C1.

Come fa presente il Servizio per il bi- e trilinguismo della Provincia, è possibile presentare: titolo di studio universitario in una lingua + certificazione linguistica C1 nell’altra lingua; oppure titolo di studio universitario in una lingua + esame monolingue nell’altra lingua.

Le persone interessate a conseguire l'attestato di bilinguismo di livello C1, insieme al titolo di studio universitario, in fase di richiesta di riconoscimento tramite SPID, devono sempre allegare anche il piano di studi. Dal documento si deve evincere che almeno l’80% degli esami è stato sostenuto nella lingua richiesta.

Per quanto riguarda le certificazioni linguistiche, devono essere standardizzate e riconosciute a livello internazionale. La richiesta di riconoscimento della certificazione e/o del titolo di studio universitario si fa online, tramite SPID, selezionando tra le opzioni la voce “Riconoscimento di titoli di studio” e allegando i documenti richiesti in formato PDF. Nel caso di riconoscimento di un titolo universitario, una volta riconosciuto il titolo di studio, la persona interessata riceverà nell’area personale di myCIVIS l’invito con la data dell’esame monolingue.

Modalità già esistenti

Le combinazioni già esistenti per il conseguimento dell’attestato di bilinguismo di livello C1 sono: esame di bilinguismo C1, certificazione linguistica C1 in una lingua + esame monolingue nell’altra lingua, 1 certificazione linguistica C1 in una lingua + 1 certificazione linguistica C1 nell’altra lingua, diploma di maturità in 1 lingua + titolo di studio universitario nell’altra lingua, 2 titoli di studio universitari di gradi diversi in due lingue diverse.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2021 alle 15:08 sul giornale del 22 novembre 2021 - 106 letture

In questo articolo si parla di attualità, bolzano, provincia autonoma di Bolzano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvms