PA Bolzano: Coronavirus, nuova Ordinanza con precisazioni

1' di lettura 24/11/2021 - Il presidente Arno Kompatscher ha firmato mercoledì pomeriggio (24 novembre) l'Ordinanza n. 35 per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Il testo contiene quattro integrazioni all'Ordinanza n.34 pubblicata lunedì 22 novembre. Innanzitutto, chiarisce che ai Mercatini di Natale è consentito un massimo di un visitatore ogni cinque metri quadrati di superficie del mercato.

La seconda norma riguarda le scuole dell’infanzia e le scuole: "qualora un dirigente scolastico/una dirigente scolastica o di una scuola dell’infanzia sia a conoscenza di più risultati positivi al test per il COVID-19 in un gruppo o in una classe, in attesa delle istruzioni fornite dall’Azienda Sanitaria adotta, sulla base delle informazioni a sua disposizione, le misure organizzative necessarie per passare dall’insegnamento in presenza alla didattica a distanza".

Due ulteriori chiarimenti riguardano i Comuni in cui si applicano regole anti Covid più severe a causa dell'aumento del numero di contagi accertati. La vendita di prodotti da asporto e consegna a domicilio è consentita dalle ore 5,00 alle ore 20,00. Non possono formarsi assembramenti di persone all'interno o all'esterno dei locali. Anche le mense e i servizi di catering ad esse assimilabili possono continuare la loro attività. In tutti i casi menzionati devono essere osservate le norme di sicurezza vigenti.

L'Ordinanza n. 35, come tutte le precedenti Ordinanze, documenti e informazioni sul Coronavirus, è disponibile sul portale Coronavirus del sito web della Provincia di Bolzano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2021 alle 17:38 sul giornale del 25 novembre 2021 - 265 letture

In questo articolo si parla di attualità, bolzano, provincia autonoma di Bolzano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cv7f