Trento: Cup, riattivati sei sportelli sul territorio provinciale

1' di lettura 02/06/2022 - Sei sportelli Cup sono stati riattivati sul territorio provinciale per facilitare la prenotazione di visite, prestazioni specialistiche ed esami di diagnostica presso l’Azienda provinciale per i servizi sanitari.

Un’iniziativa fortemente voluta dall’assessore provinciale alla salute Stefania Segnana e realizzata da Apss e Gpi, senza alcun aumento dei costi. Il servizio era stato sospeso a causa della pandemia: per il momento, sono state riaperte alcune postazioni in determinate fasce orarie. “Gli sportelli - osserva l’esponente della Giunta - garantiranno la possibilità di prenotare gli appuntamenti e fornire informazioni utili agli utenti che preferiscono compiere queste operazioni di persona”.

Due sportelli dedicati Cup si trovano presso l’ospedale di Borgo Valsugana e al poliambulatorio di Pergine Valsugana e sono aperti dalle 10 alle 12; quattro punti multifunzione (non solo Cup) si trovano invece all’ospedale di Cavalese (dalle 11 alle 14), al poliambulatorio di Predazzo (dalle 10 alle 12), all’ospedale di Tione (dalle 11 alle 14) e al centro sanitario San Giovanni di Mezzolombardo (dalle 11 alle 13).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-06-2022 alle 10:20 sul giornale del 03 giugno 2022 - 111 letture

In questo articolo si parla di attualità, trento, comunicato stampa, Provincia Autonoma di Trento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c0oJ





logoEV