Marmolada, procura Trento concede nulla osta per funerali vittime

2' di lettura 18/07/2022 - (Adnkronos) - La procura di Trento ha concesso il nulla osta all'organizzazione dei funerali per le 11 vittime del crollo della Marmolada.

Esequie che si svolgeranno, in ordine sparso, questa settimana. Alle sei vittime identificate subito - tre veneti (Filippo Bari, Paolo Dani e Tommaso Carollo), una donna trentina (Liliana Bertoldi) e due turisti della Repubblica Ceca (Pavel Dana e Martin Ouda) - si erano poi aggiunti anche i nomi delle persone reclamate: i coniugi Davide Miotti ed Erica Campagnaro, i fidanzati Manuela Piran e Gianmarco Gallina, e il 22enne Nicolò Zavatta, il più giovane delle vittime e tra quelle riconosciute tramite Dna. Il bilancio definitivo della valanga di domenica 3 luglio è dunque di otto uomini e tre donne morti. Ben otto le vittime venete di cui sette residenti in provincia di Vicenza.  "Da parte nostra sarà un addio carico di dolore e di cordoglio, per le vittime venete, come per tutti gli altri", afferma il presidente della Regione Veneto Luca Zaia. "Si rinnoverà il forte sentimento di vicinanza alle famiglie, mai sopito nei giorni dopo la tragedia, mentre verrà dato l’ultimo saluto a persone amanti della montagna che rimarranno nei nostri cuori come le vittime di una dalle più grandi tragedie della storia dei nostri monti" conclude Zaia. Intanto l'apertura del crepaccio sul ghiacciaio verificatosi ieri ha fermato le operazioni di ricerca dei resti. Sono fermi anche i droni del Soccorso alpino, fondamentali nel ritrovamento di resti umani e attrezzature tecnica nella colata di ghiaccio e roccia. "Le operazioni riprenderanno quando le condizioni permetteranno di lavorare in sicurezza" fanno sapere gli esperti. Gli strumenti di rilevazione, installati dopo la valanga, hanno registrato piccoli crolli nella zona vicino alla calotta, con la caduta di blocchi di ghiaccio a causa, probabilmente, dalle temperature particolarmente alte registrate negli ultimi giorni.  





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 18-07-2022 alle 12:50 sul giornale del 19 luglio 2022 - 26 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djVw





logoEV