SEI IN > VIVERE TRENTINO ALTO ADIGE > CRONACA
articolo

Trento: In auto oltre 3 chili di cocaina, 3 arresti

2' di lettura
34

Lotta allo spaccio di droga, la guardia di finanza di Trento ha arrestato 3 persone, sequestrato oltre 3,3 chilogrammi di cocaina e denaro contante per oltre 88.000 euro.

L'operazione è scattata quando una pattuglia delle Fiamme Gialle ha notato nei pressi del quartiere San Giuseppe un trentenne di origine tunisina, già noto alle forze dell'ordine per spaccio di stupefacenti, camminare visibilmente agitato lungo la riva del torrente Fersina. I finanzieri lo hanno seguito fino a quando questi si è avvicinato ad un’autovettura in sosta con a bordo un altro uomo, passandogli velocemente un sacchetto. I militari sono intervenuti riuscendo però a bloccare solo il conducente della macchina, mentre l'altro è riuscito a fuggire.

Il controllo ha confermato i sospetti dei finanzieri, in quanto il sacchetto di plastica conteneva 58.000 euro in contanti. Grazie al fiuto del cane antidroga Aron è stato individuato un doppiofondo nell’intercapedine del longarone anteriore centrale dell'auto, dove sono stati rinvenuti 3 panetti di cocaina del peso complessivo di 3,3 kg, assieme ad ulteriori 30.000 euro in contanti. Il conducente dell’auto, un 23enne albanese residente in provincia di Milano, è stato arrestato.

Le indagini svolte nei giorni successivi hanno permesso di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e di arrestare il trentenne tunisino che si era dato alla fuga. L'uomo è stato rintracciato in un appartamento nella zona di Trento sud, in compagnia di altro connazionale sprovvisto di documenti. Dagli accertamenti è emerso che si trattava di un tunisino di 26 anni nei cui confronti era pendente dal novembre 2023 una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Trento, per reati conseguenti allo spaccio di sostanze stupefacenti. I 3 arrestati sono stati portati al carcere di Trento, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Trentino-Alto Adige .
Clicca QUI per trovare la pagina.


Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2024 alle 12:07 sul giornale del 04 maggio 2024 - 34 letture






qrcode