...

Turismo, cultura, educazione, la pandemia di Covid 19 ha colpito duramente molti settori importanti per lo Spazio Alpino. Le regioni alpine stanno quindi lavorando su progetti comuni nella Strategia dell’UE per la Regione Alpina (EUSALP) per rendere lo Spazio Alpino resiliente e adatto al futuro. Per farlo nel modo più sostenibile possibile, ora contano sul sostegno della prossima generazione. I giovani tra i 18 e i 29 anni che vivono in una delle 48 regioni EUSALP in Germania, Francia, Italia, Austria, Slovenia, Svizzera o Liechtenstein possono candidarsi, entro il 16 maggio 2021, a far parte del Consiglio dei Giovani EUSALP. Quattro giovani per ognuno dei sette paesi alpini - e quindi un totale di 28 giovani - avranno la possibilità di partecipare alla realizzazione dell'EUSALP per un anno.





...

Un grido d’allarme sulla situazione dei territori di montagna è stato lanciato mercoledì pomeriggio nel corso di un incontro, in video conferenza, fra il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia e gli assessori regionali al turismo, presenti anche alcuni presidenti delle Regioni e delle Province autonome. Al centro del confronto le prospettive del settore turistico, duramente colpito dalla pandemia. Per il Trentino erano presenti il presidente della Provincia Maurizio Fugatti e l’assessore Roberto Failoni.


...

Molti studenti altoatesini frequentano corsi universitari e di alta formazione all’estero. Per fare ingresso nei paesi di destinazione sono tenuti a presentare un test antigenico negativo al Covid-19. La Provincia mette a disposizione di questi studenti test antigenici gratuiti.






...

Mezzolombardo, Calceranica al Lago, Mazzin e Pieve di Bono-Prezzo sono i nuovi comuni delle aree bianche (periferiche) del Trentino che, da qualche settimana, possono beneficiare della connettività in fibra ottica FTTH (Fiber To The Home).


...

I laboratori dell'Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.686 tamponi PCR e registrati 114 nuovi casi positivi. Inoltre 260 test antigenici positivi.



...

Una grande valanga è caduta nella tarda serata di domenica 21 febbraio, prima di mezzanotte investendo la statale 50 del Grappa e Passo Rolle.